Come posso dimagrire velocemente?

coem dimagrire velocemente

L’estate 2017 si avvicina sempre di più e quello che la maggior parte di noi desidera è perdere pese in poco. Queste stesse persone sono poi le stesse che spesso al dietologo chiedono: Come posso dimagrire velocemente? Quello però che si prendente dal proprio corpo non è solo una tempestiva perdita di peso ma che questa cammini di pari passo con una forma fisica perfetta, quella che magari siamo abituati a vedere su una persona che si dedica intensamente al fitness da anni….

Dimagrire troppo velocemente potrebbe apportare dei danni al nostro organismo, come ad esempio un eccessivo calo del ferro nel sangue o l’esigenza di dover provvedere poi con delle cure vitaminiche. Un altro errore che spesso viene commesso da colo che desiderano dimagrire in pochissimo tempo è quello di eliminare il più possibile i pasti, ma non solo… Dato che varie insalate, gallette di riso, soia e mais prendono il posto dei carboidrati necessari. Questo tipo di alimentazione di certo non vi agevolerà dato che metterà sotto eccessivo consumo energetico il vostro corpo, soprattutto chi pratica abitualmente attività fisica noterà una netta diminuzione della massa muscolare.

Per evitare questo genere di problemi, dunque, la cosa più giusta da fare è quella di consultarsi in tempo utile con un nutrizionista/dietologo. L’espero in casi come questi studierà insieme a voi quali sono le vostre abitudini alimentari nel tentativo di capire se nel vostro quotidiano tutto procede bene oppure qualcosa non; molto spesso infatti è qualcosa che ingerite abitualmente ad aumentare la vostra massa grassa. (Ndr. Un esempio pratico di quanto detto può essere rappresentato dai latticini, un’intolleranza tenderà a gonfiarvi eccessivamente o aumentare di peso). Dopo aver effettuato le analisi del caso poi sarà il nutrizionista a scegliere quale tipo di alimentazione farà al vostro caso.

La sola dieta però non sarà sufficiente nel caso in cui si voglio ottenere altri risultati da un punto di vista fisico atletico. In casi come questi infatti l’ideale è incrementare il tutto insieme ad una sana attività fisica, ovviamente non in modalità fai da te, ma sempre e comunque seguiti da uno specialista del settore che allestirà il tutto basandosi anche sui consigli dati precedentemente dal nutrizionista. Così facendo potreste ottenere qualche risultato già dai primi mesi, ma per raggiungere i vostri obiettivi provate a darvi sempre dai un anno a sei mesi di tempo, anche se magari questa tempistica vi sembra eccessiva.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*